La Storia del B&B

214Q7623_ridimensionare (1)

Il palazzo nel quale è ubicato il nostro B&B (Palazzo Fischetti), fu edificato alla fine dell’ottocento per ospitare la più antica e prestigiosa struttura alberghiera della Catania del tempo.


Il “Grande Albergo” fu aperto al pubblico nel 1873, nell’allora piazza “Cappellini”, oggi piazza “Giovanni Falcone”.


L’albergo fu edificato da don Rosario Fischetti su progetto dell’ingegnere D’Agata, utilizzando una preesistente costruzione  destinata in origine alla tessitura della seta.


La costruzione del “Grande Albergo” fu dettata da orgoglio campanilistico e dal desiderio di Don Rosario di offrire una bella e comoda ospitalità ai forestieri che venivano in visita a Catania.


Le sue aspirazioni si esaudirono poiché le fonti bibliografiche riferiscono che vi soggiornarono personaggi illustri, re e ministri italiani e stranieri: il Primo Ministro Benedetto Cairoli; lo stesso Otto Von Bismarck, il potente cancelliere dell’Impero Tedesco; l’attrice Sarah Bernhardt, ed altri.